Anagrafe, stato civile e cittadinanza

Schede primarie

L'Anagrafe Italiani Residenti all'Estero (AIRE) comprende tutti i cittadini italiani residenti all'estero e consente di accertare i movimenti anagrafici effettuati dagli stessi, all'...
Gli albi dei Giudici Popolari di Corte di Assise e di Corte di Assise d'Appello vengono aggiornati ogni due anni, negli anni dispari.
Le iscrizioni per far parte dell'Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale possono essere presentate dal 1° al 31 ottobre di ogni anno presso l'Ufficio Servizi Demografici...
Le iscrizioni per far parte dell'Albo degli Scrutatori di Seggio Elettorale possono essere presentate dal 1° ottobre al 31 novembre di ogni anno presso l'Ufficio...
L'autentica della copia consiste nell'attestazione del pubblico ufficiale della conformità della copia all'originale.
Con l'autentica della firma il pubblico ufficiale attesta che la firma appartiene effettivamente a chi ha reso la dichiarazione. La firma deve essere apposta in presenza del dipendente che deve...
L'autentica (o legalizzazione) di fotografia è l'attestazione, da parte di una pubblica amministrazione competente, che la foto corrisponde alla persona dell'interessato. E' di norma...
Qualsiasi cittadino che intende cambiare o modificare il proprio nome e cognome deve essere autorizzato dal Prefetto
Per il rilascio della carta di identità è necessario presentarsi personalmente all'Ufficio Anagrafe, in orario di apertura al pubblico.
La Carta sanitaria elettronica (CSE) è un progetto  di semplificazione delle procedure sanitarie per rendere disponibile ad ogni cittadino il proprio Fascicolo sanitario elettronico.
A partire dal 1 gennaio 2012 non è più consentito all'Ufficio Servizi Demografici emettere certificati anagrafici e di stato civile diretti ad altre pubbliche amministrazioni e a privati gestori...
Il certificato contestuale riporta più notizie anagrafiche riferite alla stessa persona.
Il certificato di esistenza in vita dichiara che la persona è in vita in quanto non risultano atti anagrafici di morte inerenti quel singolo cittadino.
Il certificato di matrimonio è rilasciato sia dal Comune dove è avvenuto l'evento, sia dal Comune dove gli sposi erano residenti al momento del matrimonio.
Riporta le notizie ricavate dall'atto di morte. E' meno completo dell'estratto di atto di morte perche' non riporta le eventuali annotazioni marginali.
Riporta le notizie ricavate dall'atto di nascita. E' meno completo dell'estratto perche' non riporta annotazioni, oltre a non specificare l'ora della nascita.